Trovato modo di combattere i superbatteri

Una ricercatrice di 25 anni dottoranda in Australia alla University of Melbourne sembrerebbe aver trovato un metodo alternativo per combattere alcuni ceppi di superbatteri che non vengono annientati dagli antibiotici.
La ricercatrice spiega che il principio di combattimento è la distruzione della parete cellulare dei batteri, che potrebbe anche indurli all’autodistruzione.

La notizia (clicca qui per aprire) © Huffington Post Italia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...