Etichettato: Fotografía

Morto a 13 anni mentre scattava selfie sui binari

Vicino alla stazione ferroviaria di Soverato, in provincia di Catanzaro, un ragazzo di tredici anni è stato travolto sui binari da un treno in percorrenza mentre cercava di farsi un selfie con il treno in corsa alle spalle. Salvi i suoi due amici fuggiti dopo aver assistito alla sciagura.

Fonte: La Repubblica 8 marzo 2018

Il link della notizia

Annunci

In una camera d’albergo il biglietto traditore: Se lo leggi…

… puoi sapere cosa è successo al passaggio della donna delle pulizie.
Questo post ha fatto il giro di internet. Da cui sono nate confessioni spontanee di altri fruitori di alberghi che hanno riportato la loro esperienza surreale.

La notizia (clicca qui per aprire e per approfondire) © Huffington Post

A Milano arredamento da tombini per homeless

Uno street artist milanese, Biancoshock, ha voluto creare dei miniappartamenti nei tombini di una vecchia fabbrica dismessa. La denuncia che vuole fare questo artista è sull’indifferenza verso gli homeless.
Proprio per questo il progetto di queste istallazioni si chiama “Borderlife”, cioè la crasi fra le parole Borderline e life.

La fotonotizia (clicca qui per vedere) © LaRepubblica.it

Argentina: muore sulla spiaggia un cucciolo di delfino a causa dei selfie

I bagnanti della spiaggia di Santa Teresita, ansiosi di farsi una foto con il cucciolo, se lo passano di mano in mano.
La morte è dovuta presumibilmente a disidratazione o a insolazione.

La notizia © Huffington Post

Stretta di mano a Genova tra chi protesta e poliziotti

TYP-479135-5026701_yellowjUna funzionaria di Polizia, al limite dello scontro tra i lavoratori dell’Ilva in protesta e i colleghi in tenuta anti-sommossa, si è tolta il casco e ha stretto le mani di alcuni dall’altra parte della barricata.
Con questo gesto i lavoratori in protesta hanno fatto un passo indietro

La fotogallery © Corriere della Sera

Lo zoo più triste del mondo è in Armenia

Ex diletto di un magnate, adesso il complesso composto di animali in gabbia, che si trova a Gyumri (la scheda Wikipedia della città), cittadina dell’Armenia, è in stato di abbandono.
E’ stato il fotografo Roger Allen a portare all’attenzione del mondo questo luogo dimenticato.
Gli animali sopravvivono grazie all’opera disinteressata di una coppia di coniugi, che li curano e li sfamano.

La foto-notizia © Corriere della Sera